Xerox BIANCO DIGITALE ®

Bianco Digitale®, Bianco Digitale® fluo e Bianco Digitale® Special. 

L' innovativo sistema di stampa laser, usa Toner BIANCO e colori standard CMYW (ciano-magenta-giallo-bianco) oppure fluorescenti (CMYW-Fluo), compone tutta la gamma cromatica ed il nero usando la tricromia e applica il bianco come colore vero e proprio inoltre, il nuovo sistema con toner oro, argento o trasparente, permette di stampare su carta colori metallici o la sovrastampa lucida in un solo passaggio, il tutto viene gestito tramite RIP software PostScript®3™ Bianco Digitale WPs Management, sviluppato in collaborazione con DEV Studio.

 

Sono due le applicazioni principali dei prodotti BiancoDigitale: stampa su transfer e stampa diretta su carta.

Le Phaser™ WPs e WPs-fluo, rispettivamente con toner standard la prima e toner fluorescenti la seconda, sono state sviluppate per il trasferimento delle immagini tramite termo-pressatura su tessuti e materiali rigidi utilizzando, come supporto per la stampa, i transfer BiancoDigitale serieX3/X4. Queste usano ciano magenta e giallo per comporre colori e nero, applicano poi il bianco come ultimo strato e dove presente nell'immagine; lo strato di bianco funge anche da base per il trasferimento e consente che solo la parte stampata venga impressa su tessuti e materiali che potranno essere quindi anche neri colorati o scuri.

Questo processo risulta impossibile utilizzando stampanti laser tradizionali.
Le Phaser™ WPs-DP, WPs-DP-fluoH-Fluo e l'ultima nata C60-WPs-Multiverse, queste rispettivamente con toner standard, fluorescenti, nero con colori fluorescenti e metallici/trasparente, stampano direttamente su carta o cartoncini fino ad un massimo di 350gm
², il fronte/retro automatico arriva fino ai 300gm². Il sistema è identico alle macchine per transfer nei modelli WPs-DP e WPs-DP-Fluo, con la differenza che il bianco viene applicato come primo strato e crea quindi una base per le immagini a colori, questo consente l'uso di supporti neri o colorati che ad oggi erano impossibili da stampare con tecnologia laser o ink-jet. Il modello H-Fluo usa invece toner fluorescenti ed il nero standard (senza toner bianco), stampa colori brillanti fuori dallo spazio colore tradizionale garantendo caratteristiche grafiche uniche e particolari effetti olografici, la stampante C60-WPs-Multiverse può stampare in un unico passaggio i colori oro, argento, bianco e trasparente.